Il Videocurriculum


Quella del videocurriculum è una pratica nuova, piuttosto sviluppata in alcuni paesi europei, come ad esempio la Francia e la Spagna, e che sta prendendo piede anche in Italia.

Il video curriculum è un nuovo strumento di “autopromozione” di sé, utile per l’autocandidatura di persone in cerca di lavoro.
Si inserisce a metà strada tra il curriculum vitae cartaceo e il colloquio di lavoro, offrendo del candidato un’immagine più completa che va oltre le classiche informazioni che si trovano sul documento cartaceo.

E’ un elemento innovativo, volto a caratterizzare maggiormente il candidato, permettendogli di distinguersi dalla massa di persone che inoltrano il curriculum cartaceo.
È importante precisare che il videocurriculum non sostituisce il documento cartaceo, ma lo accompagna, permettendo così al selezionatore del personale di valutare in maniera più precisa il candidato, analizzando non solo le informazioni classiche (titolo di studio, esperienze di lavoro, competenze linguistiche e informatiche, …) ma anche altri aspetti relativi alle attitudini relazionali, alla personalità, alla gestualità, all’intraprendenza.

Il videocurriculum è un video che ha durata di circa 2 minuti e che presenta gli aspetti salienti relativi alle esperienze di vita del candidato. Può essere girato all’interno di uno studio o all’esterno, in una location specifica, significativa e caratterizzante la person. La realizzazione di un videocurriculum prevede un percorso che si sviluppa su circa tre incontri con una troupe esperta nella realizzazione del filmato.

Il primo incontro ha scopo conoscitivo. Si valuta insieme il curriculum, si stabilisce come e quali informazioni dare

Nel secondo incontro si realizza una “sceneggiatura” di sé, focalizzando l’attenzione sugli aspetti che verranno presentati nel video curriculum, dando spazio alla scelta della location per le riprese e al tipo di abbigliamento e atteggiamento che dovrà avere il candidato. Tutto dipende molto dal tipo di curriculum del candidato e dalla tipologia di lavoro ricercato dal soggetto.

Nel terzo incontro vi saranno le riprese vere e proprie. A seconda delle caratteristiche del soggetto e della personalità, ma anche dal tipo di video curriculum che si vuole girare (classico, artistico, in ambiente chiuso, all’esterno), potrà essere necessario spezzare le riprese video su più incontri.

Al termine delle riprese, il videomaker si occuperà di montare le immagini, dopodichè avverrà la consegna del file che potrà essere inoltrato dal candidato, via mail, in allegato al curriculum cartaceo.

Ad Asti vi è l’Associazione Web TV che si occupa della realizzazione dei Videocurriculum

Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Non usa cookies traccianti e di terze parti tranne Google Analytics esclusivamente per rilevazioni statistiche anonime. Leggi come questo sito tratta la privacy pagina privacy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information