1-banner lavoro500

Diventare scrutatori


In caso di nuove elezioni (comunali, regionali, europee) tanti giovani (ma non solo, ovviamente) vorrebbero lavorare come scrutatori e scrutatrici, segretari o presidenti di seggio durante i giorni di voto. E’ un buon modo per fare il proprio dovere di cittadini e, soprattutto, per guadagnare qualche soldo nelle giornate elettorali. E’ necessario innanzitutto iscriversi all’albo dei presidenti di seggio e all’albo degli scrutatori presso il vostro comune. L’albo contiene e conterrà tutti i nominativi e sarà annualmente aggiornato.

ALBO DEI PRESIDENTI DI SEGGIO
Chi si può iscrivere all’albo dei presidenti di seggio?
– cittadini italiani
– elettori del comune in cui si fa domanda (quindi residenti)
– titolo di studio: diploma di scuola superiore

Se siete interessati dovete presentare la domanda di persona all’Ufficio Elettorale dal 1 gennaio al 31 ottobre di ogni anno. In caso non possiate recarvi di persona al Comune, potete anche inviare una raccomandata, un fax o una e-mail con posta certificata all’ufficio di riferimento. Quando si avvicinano le elezioni, il Presidente della Corte d’Appello nomina il presidente di seggio. Si rimane poi iscritti all’albo fino a che non si richiede la domanda di cancellazione, che deve essere fatta entro il 31 dicembre di ogni anno con le stesse modalità spiegate per l’iscrizione dal vostro Comune.

ALBO DEGLI SCRUTATORI
Volete guadagnare qualche soldo facendo gli scrutatori? Come lo si diventa? Per iscriversi all’albo degli scrutatori bisogna:
-essere cittadini italiani
-essere elettori del Comune in cui si fa domanda
-aver assolto gli obblighi scolastici (non serve quindi il diploma di scuola superiore)

La domanda si può inviare a partire dalla data di affissione del bando (solitamente nel mese di ottobre) al 30 novembre di ogni anno. Vi dovete recare all’ufficio competente oppure trovate tutte le informazioni sul sito del vostro comune. Poi presentate la domanda presso l’Ufficio Elettorale del Comune di appartenenza oppure per fax, raccomandata o e-mai certificata. Sarà poi la Commissione Elettorale Comunale a nominare gli scrutatori durante le elezioni.

GLI ESCLUSI
Alcune categorie di persone sono escluse per legge dalle funzioni di presidente e scrutatore:
– dipendenti del Ministero dell’Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti
– appartenenti a Forze Armate in servizio
– medici provinciali, gli ufficiali sanitari e i medici condotti
– segretari comunali e i dipendenti dei Comuni, addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali
– candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione

Il segretario di seggio viene invece nominato direttamente del presidente del seggio. Se volete saperne di più, cercate le informazioni sul sito internet del vostro comune di residenza: i comuni sono tenuti ad agire con la massima trasparenza e a fornire tutte le informazioni del caso ai cittadini.

 

Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Non usa cookies traccianti e di terze parti tranne Google Analytics esclusivamente per rilevazioni statistiche anonime. Leggi come questo sito tratta la privacy pagina privacy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information