1-banner lavoro500

Bando di concorso per Dirigenti scolastici - candidature entro 29 dicembre 2017


Il MIUR ha pubblicato il bando di concorso 2017 per Dirigenti Scolastici.
Le domande di partecipazione al concorso pubblico dovranno essere inviate entro il 29 dicembre 2017

Al concorso nazionale per dirigenti scolastici sono ammessi i soggetti in possesso dei seguenti requisiti:
– appartenenza al personale docente ed educativo delle istituzioni scolastiche ed educative statali con assunzione a tempo indeterminato;
– diploma di laurea magistrale, specialistica o laurea conseguita in base al previgente ordinamento, diploma accademico di secondo livello rilasciato dalle istituzioni dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica o diploma accademico di vecchio ordinamento congiunto con diploma di istituto secondario superiore, che abbia reso un servizio di insegnamento di almeno 5 anni. L’anno di servizio va considerato secondo un arco di tempo di almeno 180 giorni o ininterrottamente dal 1 febbraio allo scrutinio finale;
– essere di ruolo, ovvero, aver superato l’anno di prova.

SELEZIONE
Gli aspiranti dirigenti scolastici dovranno superare le seguenti prove d’esame:
- Prova preselettiva (eventuale): al raggiungimento di un numero alto di domande di ammissione, la Commissione prevede l’espletamento di un test consistente in 100 quesiti a risposta multipla, con 4 quesiti di cui uno solo con risposta corretta. Il test di preselezione verterà gli argomenti cui fa riferimento il bando.
- Prova scritta: test, della durata di 150 minuti, da risolversi in modalità computerizzata, consistente in 5 quesiti a risposta aperta, di cui 2 quesiti su una lingua straniera a scelta tra inglese, francese, spagnolo e tedesco. Questi ultimi sono finalizzati alla verifica della conoscenza della lingua straniera scelta, per il livello B2 del CEF. I 5 quesiti vertono invece sulle materie d’esame di cui all’art. 10, comma 2, del decreto ministeriale.
- Prova orale: colloquio sulle materie d’esame della prova scritta, mirato anche alla verifica della capacità di risolvere un caso riguardante la funzione del dirigente scolastico. Sarà anche verificata la conoscenza degli strumenti informatici e delle tecnologie della comunicazione normalmente in uso presso le istituzioni scolastiche, e la conoscenza della lingua scelta, attraverso la lettura e traduzione di un testo scelto dalla Commissione ed una conversazione.

DOMANDA
Per partecipare al concorso 2017 per i dirigenti scolastici, gli interessati potranno candidarsi alle prove d’esame esclusivamente attraverso la procedura online del sistema POLIS (http://www.istruzione.it/polis/Istanzeonline.htm), da svolgere entro le ore 14 del 29 dicembre 2017.
A completamento della procedura che stabilisce la partecipazione al bando dirigenti scolastici 2017, sarà necessario abbinare il pagamento della tassa di concorso, pari a 10 euro, da effettuare secondo le modalità spiegate sullo stesso bando.
Ogni altra precisazione sulla compilazione e invio dell’istanza di partecipazione al concorso nazionale, è riferita sul bando.

BANDO
I partecipanti al concorso per dirigente scolastico sono tenuti a leggere con attenzione il BANDO (https://www.ticonsiglio.com/wp-content/uploads/2017/12/Bando-corso-concorso-dirigenti-scolastici-2017.pdf) pubblicato per estratto sulla GU IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.90 del 24-11-2017.
Tutte le successive comunicazioni sull’espletamento delle prove d’esame e sulla graduatoria finale, saranno pubblicate sul sito istituzionale del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca www.miur.gov.it.

Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Non usa cookies traccianti e di terze parti tranne Google Analytics esclusivamente per rilevazioni statistiche anonime. Leggi come questo sito tratta la privacy pagina privacy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information