1-banner lavoro500

Uscito il nuovo Bando del Servizio Civile - SCADENZA 16 APRILE ore 14.00


Il Comune di Asti comunica che il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile ha pubblicato i
bandi per la selezione di n. 654 volontari, da avviare al servizio nell’anno 2015 nei progetti di
servizio civile nazionale approvati dalla Regione Piemonte.
Il Comune di Asti in qualità di ente capofila di enti presenti sul territorio della Provincia di Asti, ha
avuto approvati 10 progetti per un totale di 20 posti.


Possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso, che alla data di
presentazione della domanda abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno
di età, in possesso dei seguenti requisiti:
- cittadini dell’Unione europea;
- familiari dei cittadini dell’Unione europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
- titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
- titolari di permesso di soggiorno per asilo;
- titolari di permesso per protezione sussidiaria;
- non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad
eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.
Non possono presentare domanda i giovani che:
a) già prestano o abbiano prestato servizio civile in qualità di volontari ai sensi della legge n. 64 del
2001, ovvero che abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista;
b) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi;
c) abbiano presentato domanda per progetti inseriti nel Bando speciale di servizio civile nazionale Expo 2015. La presente disposizione non si applica per le domande presentate nell’ambito dei Bandi di servizio civile nazionale, quale misura per l’attuazione del programma europeo Garanzia Giovani.

La domanda di partecipazione in formato cartaceo, indirizzata direttamente al Comune di Asti, deve pervenire deve pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Asti sito in P.zza San secondo 1 entro e non oltre le ore 14.00 del 16 aprile 2015. Le domande pervenute oltre il termine stabilito non saranno prese in considerazione.

La domanda, firmata dal richiedente, deve essere:
- redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 2 al presente bando, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso e avendo cura di indicare la sede per la quale si intende concorrere;
- accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale;
- corredata dalla scheda di cui all’Allegato 3, contenente i dati relativi ai titoli.

Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:
1) con Posta Elettronica Certificata (PEC) - art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2 -
di cui è titolare l’interessato avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato
pdf;
2) a mezzo “raccomandata A/R”;
3) consegnate a mano.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile
nazionale, da scegliere tra i progetti sottostanti:
Bando: http://www.serviziocivile.gov.it/media/578194/Bando-Piemonte.pdf

“Asti città d’Europa” – Comune di Asti – Settore Ambiente
“Asti ti accoglie” – Comune di Asti – Settore Politiche Sociali
“La strada verso casa“ – Associazione Albero della Vita – San Damiano d’Asti
“Museo e didattica al servizio del territorio” – Museo Arti e Mestieri di un tempo – Cisterna d’Asti
“Nonni 2.0– Navigare tra le connessioni della terza età” – Casa di Riposo Città di Asti
“Nuove e vecchie reti: i germogli del passato fruttano ancora oggi” – Scuola Materna San Damiano d’Asti
“Quando tra i filari… nuotavano le balene” – Ente Parchi
“Sinergia educativa” – Istituto Scolastico Nizza M.to
“Ti Ascolto…ti Indirizzo…ti Oriento” – Comune di Asti – Settore Politiche Sociali
“Un asilo accogliente” – Opera Pia Milliavacca

Per informazioni contattare l’Ufficio per il Servizio Civile del Comune di Asti 0141/399423
Alessandra Lagatta – 0141/399416 Guido Vercelli o inviare una e-mail a
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Non usa cookies traccianti e di terze parti tranne Google Analytics esclusivamente per rilevazioni statistiche anonime. Leggi come questo sito tratta la privacy pagina privacy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information