Notte dei ricercatori all'Università di Asti VENERDI 25 SETTEMBRE 2015


Il Polo Universitario Asti Studi Superiori presenta "La Notte dei Ricercatori 2015 https://www.facebook.com/pages/Notte-dei-Ricercatori-Asti che si svolgerà ad Asti, venerdì 25 settembre presso il Polo Universitario Asti Studi Superiori e alla sera al Centro di Educazione Ambientale WWF Villa Paolina.

Il programma.

POLO UNIVERSITARIO ASTI STUDI Caserma Colli di Felizzano – Piazzale De André – ASTI (dalle 15 alle 18)

Porte aperte di Asti Città Green, Incubatore non tecnologico di imprese giovanili con possibilità di incontrare giovani progettisti; dalle 16 alle 17:30 "Un caffè con il ricercatore" presso la Caffetteria Hdemia del Gusto di A. Hernandez (cortile interno piazzale De André Asti). Al caffè è stata invitata la scienziata Nadia Pastrone, astigiana, fisico nucleare (*vedere scheda allegata); nel corso dell'incontro si terrà una proiezione di video e filmati: sono inviati gli studenti delle scuole astigiane, gli universitari e i giovani interessati allo studio delle scienze.

* BIOGRAFIA di Nadia Pastrone, astigiana, sposata con due figli, maturità classica e dottorato di ricerca, lavora all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) di Torino dal 1988. Prima a Fermilab (USA) e poi al CERN (Ginevra) svolge ricerche in fisica delle particelle elementari agli acceleratori in collaborazioni internazionali. Dal 2001 partecipa all’esperimento CMS (Compact Muon Solenoid) al Large Hadron Collider (LHC) del CERN con più di 2500 fisici di 42 Paesi diversi. Dopo la costruzione e l’installazione del gigantesco apparato sperimentale, la presa dati ha portato alla scoperta del bosone di Higgs (Premio Nobel 2013). Responsabile nel periodo 2012-2014 dei 300 fisici italiani dell’esperimento, collabora al progetto dell’apparato per la nuova fase di LHC nel 2026. Dal luglio 2015 coordina la ricerca sperimentale in fisica delle particelle con l’utilizzo di macchine acceleratrici come Presidente della Commissione Scientifica I dell’INFN. Ha svolto incarichi di didattica, coordinamento e comunicazione scientifica, pubblicando circa 500 lavori a stampa su riviste internazionali. Con un progetto regionale, ha realizzato un apparato radio-tomografico di grandi dimensioni per i beni culturali, in funzione presso il Centro di Conservazione e Restauro La Venaria Reale.  Ha ricevuto nel 2014 il Premio Ravani Pellati per la Fisica dall’Accademia delle Scienze di Torino, di cui è stata eletta Socio Corrispondente nel 2015.

POLO UNI - ASTISS

dalle 17.30 incontro dal titolo "dalla selva dell’Amazzonia alle foreste del Madagascar: la grande biodiversità"; saluti introduttivi di Giorgio Baldizzone, Francesco Scalfari, Enrico Caprio;  dalle  18 " Studiando la biodiversità amazzonica: alcuni risultati", incontro con  Padre Giovanni Onore, frate marianista, già docente di Entomologia Agraria all’Università Cattolica di Quito, responsabile del Progetto Otonga tramite l'omonima fondazione; dalle 18.45 "Oltre 25 anni di ricerche zoologiche in Madagascar" testimonianza di Franco Andreone, biologo della conservazione presso il Museo di Scienze Naturali di Torino, membro del Comitato Scientifico del WWF Italia, da oltre 25 anni svolge attività di ricerca zoologica in Madagascar.

CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE VILLA PAOLINA (località Valmanera, Asti)

dalle 20 cena con prodotti tradizionali (su prenotazione) presso il centro Villa Paolina. Per prenotazioni 0141470269; This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ); dalle 21 visita del Museo di Villa Paolina e nell’Oasi WWF di Valmanera al museo naturalistico a cura degli attivisti del WWF, ai laboratori educativi e giochi per i più piccoli gestiti dagli operatori del CEA “Villa Paolina”; alla scoperta degli animali,  come si orientano nella notte a cura di Nicola Putzu ed Enrico Caprio.

Info: http://www.researchgate.net/profile/Enrico_Caprio http://www.scuoladibiodiversita.it/

Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Non usa cookies traccianti e di terze parti tranne Google Analytics esclusivamente per rilevazioni statistiche anonime. Leggi come questo sito tratta la privacy pagina privacy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information