L'altro volto, sabato 15 ottobre


Sabato 15 ottobre, nella sede del CPIA in piazza Leonardo da Vinci ad Asti, si terrà un incontro dedicato alla cultura e all’arte albanese, che vedrà la partecipazione di uno scrittore, Darien Levani, e di due fotografi, Rozafa Shpuza e Fahredin Spahija (dal Kosovo).


Il primo avrà così occasione di presentare anche ad Asti (dopo il Salone del Libro di Torino) il suo ultimo libro, “Toringrad”, pubblicato pochi mesi fa per i tipi di Edizioni Spartaco. Lo scrittore, ferrarese d’adozione, è avvocato di professione, ma è anche vicedirettore di Albania News (giornale della comunità albanese in Italia), ha pubblicato “Il famoso qukapik” e “Solo andata, grazie. I popoli degli abissi” e ha vinto i premi letterari “Nuto Revelli” e “Pietro Conti”. Con “Toringrad”, lo scrittore racconta la storia noir di Drini, ex spacciatore di cocaina che sulla soglia dei 30 anni apre un bar nel cuore della Torino multietnica.

I fotografi allestiranno, invece, una mostra fotografica che hanno voluto intitolare “2x15”. Particolare questa collaborazione tra una fotografa albanese e un fotografo kosovaro. Così come è d’impatto il confronto tra la fotografia tradizionale di Shpuza e quella sperimentale di Spahija. Hanno voluto dedicare la mostra a Pietro Marubi, il fotografo italiano che ha vissuto in Albania e vi ha aperto il primo studio fotografico del Paese, appena dopo l’apertura del primo in Europa, a Parigi. Shpuza ha esposto le sue opere in Albania e all’estero; Spahija è anche direttore della Galleria delle Belle Arti di Prishtina. La serie di fotografie della Shpuza si intitola “Le orme” e mostra volti umani che esprimono ricordi, preghiere, meditazioni. La serie di Spahija, invece, porta il nome di “Il tempo in ghiaccio”. Dopo quattro anni di lavoro, il fotografo espone i quindici nudi che interrompono il tempo in un attimo immortale.

L’incontro è organizzato dalla Associazione AlbArt in collaborazione con Fondazione Biblioteca Astense, CPIA – centro Provinciale Istruzione Adulti, Fondazione Migrantes e Shkodra Life.
L’ingresso è libero. Per maggiori informazioni: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. .

Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Non usa cookies traccianti e di terze parti tranne Google Analytics esclusivamente per rilevazioni statistiche anonime. Leggi come questo sito tratta la privacy pagina privacy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information