Lunedì 25 settembre apre la campagna abbonamenti alla stagione 2017/2018 del Teatro Alfieri


Lunedì 25 settembre si apre la campagna abbonamenti per la Stagione 2017/2018 del Teatro Alfieri di Asti, realizzata dal Comune di Asti in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo. 22 spettacoli in cartellone e 3 speciali eventi fuori abbonamento per una proposta che spazia dalla prosa alla danza, passando per la musica, i monologhi “Soli in Scena” e il mix di generi della sezione “Altri Percorsi”.

“Il Teatro Alfieri è uno dei fiori all’occhiello della nostra Città – dichiara Maurizio Rasero, Sindaco di Asti – e la stagione non è solo un calendario di appuntamenti prestigiosi, ma anche un’occasione di incontro e crescita personale. Un programma ricco ed eterogeneo che dimostra che ad Asti ormai fanno tappa le più importanti tournée, una credibilità questa da continuare a coltivare”.

“È uno degli appuntamenti più amati dagli astigiani – sottolinea Gianfranco Imerito, Assessore alla Cultura – e lo testimoniano le sempre numerosissime richieste di abbonamento. Vogliamo accontentare tutti i palati, portando al Teatro Alfieri nomi prestigiosi come Claudia Cardinale, Massimo Dapporto, Gioele Dix, Massimo Lopez, Tullio Solenghi, Neri Marcorè, Sonia Bergamasco, Nomadi, Giorgio Conte e tanti altri. Una grande stagione che si preannuncia ricca di emozioni”.

Martedì 7 novembre apertura con la grande Prosa: Lucia Poli, Milena Vukotic e Marilù Prati sono protagoniste dello spettacolo “Sorelle Materassi”, tratto dal romanzo di Aldo Palazzeschi, mentre martedì 14 novembre per la sezione Soli in Scena Giuseppe Cederna presenta “Da questa parte del mare”, tratto dall’omonimo libro postumo del cantautore Gianmaria Testa.
Mercoledì 22 novembre ancora Prosa con “Un borghese piccolo piccolo”, con Massimo Dapporto e sabato 25 novembre primo appuntamento fuori abbonamento della sezione Musica con il concerto dei Nomadi, la storica band capitanata da Beppe Carletti. L’evento è organizzato in collaborazione con Astimusica.
Mercoledì 29 novembre la stagione si sposta allo Spazio Kor di piazza San Giuseppe con la commedia “cattiva” “Fuorigioco” di Lisa Nur Sultan, con Giampiero Judica, Elisa Lucarelli, Emiliano Masala e Francesca Porcini, spettacolo inserito nella sezione Altri Percorsi.
Domenica 10 dicembre un classico della Prosa, “Il berretto a sonagli” di Luigi Pirandello, con Sebastiano Lo Monaco e Maria Rosaria Carli, mentre lunedì 18 dicembre si ride con “Rumori fuori scena”, l’irresistibile commedia di Michael Frayn con protagonisti Andrea Beltramo, Carlotta Iossetti e Claudio Insegno, che firma anche la regia.
Venerdì 22 dicembre appuntamento prenatalizio con il concerto del Benedict Gospel Choir, gruppo statunitense composto da ben 35 elementi.
Primo appuntamento del 2018 con la Prosa domenica 7 gennaio con Gioele Dix e Anna Della Rosa ne “Il malato immaginario” di Molière, mentre giovedì 18 gennaio altro appuntamento fuori abbonamento con “Quello che non ho” con Neri Marcorè, un affresco teatrale che, utilizzando la forma del teatro canzone, cerca di interrogarsi sulla nostra epoca..
Martedì 23 gennaio torna la Prosa, in collaborazione con Parole d’Artista, con “Rosalyn”, spettacolo con protagoniste Marina Massironi e Alessandra Faiella, seguito venerdì 26 gennaio dal concerto di Giorgio Conte dal titolo “Sconfinando”, un viaggio tra i suoi classici rivisitati in chiave sinfonica.
Sabato 3 febbraio sarà protagonista la Danza con “Tango Historias De Amor”, con l’omonima compagnia di Buenos Aires e i musicisti dell’orchestra Tango Tito, al quale seguiranno tre appuntamenti di Prosa: martedì 6 febbraio “Il sindaco del Rione Sanità” di Eduardo De Filippo, con la regia di Mario Martone; mercoledì 14 febbraio il capolavoro di Agatha Christie, “Dieci piccoli indiani…e non rimase nessuno; martedì 20 febbraio Claudia Cardinale e Ottavia Fusco ne “La strana coppia” l’inossidabile e celebre commedia di Neil Simon.
Venerdì 2 marzo nuovo appuntamento allo Spazio Kor per la sezione Soli in Scena con Sonia Bergamasco ne “Il ballo”, racconto tra i più crudeli e affascinanti di Irène Némirovsky, mentre sabato 10 marzo torna la Danza con il Balletto Teatro di Torino in “Il corpo sussurrando”.
Mercoledì 14 marzo ultimo evento fuori abbonamento con il “Massimo Lopez e Tullio Solenghi Show”: due artisti amatissimi dal pubblico, due amici di vecchia data per due ore di puro divertimento tra canzoni, gag, perle comiche e momenti di vero teatro.
Sabato 24 marzo per Altri Percorsi Oscar De Summa presenta “La cerimonia”, mentre mercoledì 28 marzo la sezione Soli in Scena vede protagonista il comico Paolo Hendel con “Fuga da via Pigafetta”.
Ultimo appuntamento di Prosa venerdì 6 aprile con Lello Arena in “Parenti serpenti”, seguito giovedì 12 aprile, per la sezione Musica, si arricchisce dal concerto della Slovak Sinfonietta Žilina (L´Orchestra da Camera di Stato di Žilina, Slovacchía), una delle più note formazioni dell’est Europa.
Doppio appuntamento con la danza sabato 14 aprile con la rivisitazione di “Le Silfidi” e “Pulcinella”, due titoli tratti dal repertorio di balletto del ‘900, a cura di MM Contemporary Dance Company.
Il cartellone si chiude martedì 24 aprile con l’incontro tra Altri Percorsi e Parole d’Artista per “Shakespeare/I Sonetti” di Valter Malosti.

La stagione è resa possibile anche quest’anno dalla preziosa collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo, che cura anche la stagione di teatro contemporaneo dello Spazio Kor.

Rinnovo abbonamenti a 15 spettacoli: 25, 26, 27 settembre, orario 10-17.
Vendita nuovi abbonamenti a 15 spettacoli: 28 e 29 settembre, orario 10-17.
Rinnovo abbonamenti a 5-10 spettacoli: 3, 4, 5, 6 ottobre, orario 10-17.
Vendita nuovi abbonamenti a 5-10 spettacoli: 10, 11, 12, 13 ottobre, orario 10-17.
Vendita biglietti singoli spettacoli dal 17 ottobre.

Abbonamento a 15 spettacoli (10 prosa + 5 a scelta tra gli altri in abbonamento): platea, barcacce, palchi: 210 euro (165 euro per i palchettisti), loggione: 135 euro.
Abbonamento a 10 spettacoli (5/6 prosa + 4/5 a scelta tra gli altri in abbonamento): platea, barcacce, palchi: 160 euro (130 euro per i palchettisti), loggione: 100 euro.
Abbonamento a 5 spettacoli (2/3 prosa + 2/3 a scelta tra gli altri in abbonamento): platea, barcacce, palchi: 80 euro, loggione: 50 euro.

Chi sceglie di abbonarsi avrà la possibilità di acquistare i biglietti per gli spettacoli fuori abbonamento con uno speciale sconto e diritto di prelazione fino al 13 ottobre.
Ogni persona potrà acquistare un massimo di 4 abbonamenti:

I Nomadi in concerto: 30 euro platea e barcacce, 25 euro palchi, 20 euro loggione, ridotto abbonati: 25 euro platea e barcacce, 20 euro palchi, 15 euro loggione.
“Quello che non ho” Neri Marcorè: 35 euro platea e barcacce, 30 euro palchi, 20 euro loggione, ridotto abbonati: 30 euro platea e barcacce, 25 euro palchi, 15 euro loggione.
“Massimo Lopez e Tullio Solenghi Show”: 35 euro platea e barcacce, 30 euro palchi, 20 euro loggione, ridotto abbonati: 30 euro platea e barcacce, 25 euro palchi, 15 euro loggione.

Per informazioni: 0141.399057 – 399040 (Biglietteria Teatro Alfieri) www.comune.asti.it

Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Non usa cookies traccianti e di terze parti tranne Google Analytics esclusivamente per rilevazioni statistiche anonime. Leggi come questo sito tratta la privacy pagina privacy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information