5 banner mobilita500

Erasmus plus di 6 mesi per 50 giovani - scad. ore 14.00 del 9 marzo 2016


Il progetto sperimentale IVO4ALL rientra nell’ambito del programma Erasmus plus –key action 3 – che sostiene tra l’altro iniziative volte a favorire il volontariato all’estero. Il progetto in generale ha la finalità di sviluppare l’internazionalizzazione dei sistemi nazionali di volontariato e di individuare misure per garantire parità di accesso ai giovani con minori opportunità (tra cui i NEET). La sperimentazione è effettuata in tre Paesi partner (Francia, Italia, Regno Unito), tenendo conto delle rispettive normative nazionali.
 


Destinatari
Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso, che alla data di presentazione della domanda abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
- cittadini dell’Unione europea;
- cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti;
- non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Condizioni economiche
Ai volontari spetta un assegno mensile di 433,80 euro oltre che un’indennità pari a 15 euro per ogni giorno di effettiva permanenza all’estero. I volontari hanno diritto al vitto e all’alloggio durante il periodo di permanenza all’estero e durante il periodo di formazione linguistica in Italia.

Durata del servizio
La durata del servizio è di 6 mesi, di cui 4 mesi all’estero, presso il Paese dove si realizza il progetto prescelto, e 2 mesi in Italia.

Fasi del progetto
Il periodo di servizio civile svolto in Italia prevede una formazione pre-partenza che comprende un periodo di formazione generale non inferiore a 30 ore, un corso di lingua straniera (Inglese, Francese, Spagnolo, Portoghese a seconda del Paese dove si realizza il progetto) della durata di tre settimane che si svolgerà a Roma e un periodo di formazione specifica inerente le attività previste nel progetto, da effettuare presso l’ente titolare del progetto prescelto. Terminato il periodo di servizio civile all’estero è previsto un periodo di circa 15 giorni in Italia, durante il quale sarà effettuato il debriefing dell’esperienza svolta.

Le informazioni dei progetti specifici saranno reperibili sui siti degli enti proponenti:
- A.C.L.I.: progetto Mobilità senza frontiere (6 posti disponibili) – www.acli.it
- A.C.L.I.: progetto L’Europa siamo noi (4 posti disponibili) – www.acli.it
- CESC PROJECT: progetto Europa Trasmontana (8 posti disponibili) – www.cescproject.org
- AMESCI: progetto Young Action (16 posti disponibili) – www.amesci.org;
- PROVINCIA DI FOGGIA: progetto N.O.I. (Nuove Opportunità Internazionali ) (4 posti disponibili) – www.serviziocivile.provincia.foggia.it.
- FOCSIV: progetto GIVE Giovani Volontari Internazionali in Europa 2015 (12 posti disponibili) – www.focsiv.it.
 
Guida alla candidatura
Per saperne di più e per fare domanda, scaricare il BANDO https://www.dropbox.com/s/1r385obqzufv1zo/bando-volontari-ivo-4-all.pdf?dl=0

Scadenza
14.00 del 9 Marzo 2016

Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Non usa cookies traccianti e di terze parti tranne Google Analytics esclusivamente per rilevazioni statistiche anonime. Leggi come questo sito tratta la privacy pagina privacy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information