Da lunedì 10 aprile al via il laboratorio cittadino "Eco2no2MIA"


L'economia è cosa di tutti e nel nostro territorio significa sempre più considerare il sistema agro-alimentare come chiave d'accesso della complessità nella transizione ecologica oggi necessaria ma non ancor così ben praticata.
Proprio per rieducarsi alla “buona economia”, quella sociale e civile più che quella finanziaria, in un mondo gravato da pressioni ambientali consistenti, è stata costruita "Eco2no2MIA", una serie di eventi riflessivi organizzati dalle Acli di Asti e dalla Commissione Pastorale Sociale e del Lavoro con il patrocinio di Città, Regione Piemonte e Istituto tecnico agrario Penna.


Dopo i due focus, con protagonisti gli addetti ai lavori che hanno portato sul tavolo le proprie esperienze di agricoltura e di imprenditorialità, ora è la volta di "Alfabeti", tre workshop “rivolti a un pubblico desiderante”, si legge nell’invito, “per riprendere il filo e la speranza nel tempo di un'economia ora impoverita”. Spunti di riflessione per arrivare a concepire un'economia sociale e civile, per sostenere azioni e modelli inclusivi che determinino la qualità della vita, dall'ambiente e del lavoro.
Si comincia lunedì 10 aprile affrontando il tema "Il profitto, il mercato e il dono". Interverranno Livio Bertola Livio Bertola, titolare della Bertola Srl, società che produce componenti di auto e moto, e presidente dell’Aipec, l’Associazione Italiana Imprenditori per un’Economia di Comunione, nata in seno al Movimento dei Focolari, e Beatrice Cerrino, referente regionale Aipec. L'incontro prenderà il via da un video intervento di Luigino Bruni, editorialista, economista e storico del pensiero economico, esponente di rilievo del movimento di economia di comunione e promotore insieme a Stefano Zamagni, della Scuola di Economia Civile.
L'incontro si terrà dalle dalle 18 alle 23 nel salone Montanaro del Centro Culturale San Secondo di via Carducci 22, ad Asti. Previsti gruppi di lavoro con replica e un break cena a cura degli organizzatori.
Mercoledì 19 aprile a tema "Il capitale è sociale" con Leonardo Becchetti, economista e professore ordinario all'università Tor Vergata di Roma. Insieme a lui Stefano Tassinari, vice presidente nazionale delle Acli.
Alfabeti si concluderà giovedì 27 aprile con l'incontro "Laudata economia" a cui prenderà parte Paolo Foglizzo, redattore della rivista Aggiornamenti Sociali di Milano.

Per partecipare ad Alfabeti è necessaria l'iscrizione formale inviando una mail all'indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. oppure chiamando il 335/7816723 in orario d'ufficio.

Il laboratorio cittadino "Eco2no2MIA" proseguirà con un seminario dal titolo "Di quale conoscenza ha bisogno l'innovazione? L'agricoltura è una bella impresa" che si terrà sabato 13 maggio (dalle 9 alle 13) all'istituto agrario Penna.

Si tratta di un incontro formativo dedicato ai funzionari di enti locali, agli imprenditori del sistema agro-aimentare agli educatori, ai formatori e ai docenti che vedrà la partecipazoine e il contributo di Giovanni Pensabene, Regione piemonte Assessorato Agricoltura, Flaminia Ventura, università di Perugia, Cinzia Scaffidi, vice presidente Slow Food e Barbara Di Tommaso, studio Aps Milano.

Il percorso di green economy si concluderà con una mini tournée della compagnia "Teatro delle Ariette" che a giugno porterà in scena il Teatro di Terra nel circolo Acli di Cerro Tanaro, nella sede della pro loco di Calosso e nel Foyer delle famiglie di Asti.

Allegati:
Scarica questo file (programma INVITO.pdf)Programma invito1227 kB

Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Non usa cookies traccianti e di terze parti tranne Google Analytics esclusivamente per rilevazioni statistiche anonime. Leggi come questo sito tratta la privacy pagina privacy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information