4 banner giovani500

Non dire vecchio!


Recuperare e trasformare oggetti dismessi in beni da poter riutilizzare, dando così un aiuto alle famiglie in difficoltà ed evitando che questi possano finire in discarica.
Questo l’obiettivo del progetto sperimentale “Non dire Vecchio” ideato dal Comune di Asti, che sarà avviato di concerto tra l’Assessorato ai Servizi Sociali, l’Assessorato all’Ambiente e l’Assessorato al Lavoro e Attività produttive, con il fine di dare nuova vita agli oggetti ancora utilizzabili, favorendo un circuito virtuoso e solidale del riuso.

Come funziona
Tutto funzionerà grazie alla creazione di una piattaforma digitale semplice e intuitiva che gestirà le richieste pervenute ai Servizi Sociali inviandole in tempo reale tramite “posta elettronica” ai soggetti che abbiano dato la loro disponibilità a partecipare al progetto sperimentale. Saranno coinvolti i dipendenti del Comune di Asti, della Provincia di Asti, di ASP S.p.a (Asti Servizi Pubblici) e Gaia S.p.a. (Gestione ambientale Integrata dell’Astigiano).
Con questo metodo i beni raccolti saranno immediatamente ridistribuiti evitando situazione di accumulo e stoccaggio disagevoli.
 
L’iniziativa non riguarda esclusivamente le tematiche sociali ma si intreccia allo stesso tempo con quelle di valore ambientale.
Il progetto  è infatti in linea con le recenti normative in materia di ambiente, che hanno come finalità il contenimento della produzione di rifiuti e il loro riutilizzo, contrastando il fenomeno del loro abbandono sul suolo pubblico e riducendo l’impatto ambientale legato alla loro raccolta.
Il Comune di Asti prevede inoltre di coinvolgere e condividere l’iniziativa con le Associazioni di Categoria, la scuola e alcune attività commerciali e artigianali della città, considerato che le tematiche trattate sono indiscutibilmente di interesse condiviso.
Il progetto, ancora in fase di ideazione, potrà subire prossimamente eventuali modifiche e migliorie.


Per ulteriori informazioni contattare:
Paola Pozzebon  -  Segreteria Assessorato al Lavoro e alle Attività produttive
Tel.: 0141-399530   -  email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Non usa cookies traccianti e di terze parti tranne Google Analytics esclusivamente per rilevazioni statistiche anonime. Leggi come questo sito tratta la privacy pagina privacy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information