Scuola del Fumetto del Comune di Asti


Questa scuola e’ un’iniziativa singolare, unica in Italia ad essere sostenuta da un’Amministrazione comunale da piu’ di quindici anni.

La scuola e’ nata nel 1998 su iniziativa dei disegnatori professionisti Piccato e Vercelli della Sergio Bonelli editore e del giornalista astigiano Enzo Armando ed ha subito trovato collaborazione da parte del Comune di Asti.

 

L’iniziativa, ormai consolidata da circa quindici anni, ha visto relativamente a quest’anno scolastico la partecipazione di circa ottanta allievi, tra il primo livello di formazione, il secondo livello, i vari percorsi formativi del fumetto e animazione (corso fumetto umoristico base, due corsi di fumetto manga, un corso di fumetto realistico senior e un seminario sul cinema di animazione).

Al termine della scuola viene sempre realizzato un catalogo illustrato, uscito nel mese di giugno 2013, in distribuzione gratuita presso la segreteria della Scuola del Fumetto e Animazione del Comune di Asti, in Via al Teatro n°2.

Ogni anno gli allievi partecipano a diversi concorsi a livello nazionale (Centro Periferia FederCulture Roma, Bando drappi del Palio 2013, Torino Comics). Quest’anno la Scuola di Fumetto ha annoverato tra i suoi allievi del primo livello tre borse di studio offerte gratuitamente a tre giovani talenti selezionati ad un corso di formazione di fumetto, gestito dai propri docenti presso il servizio Informagiovani di Alessandria, formando tredici nuovi talenti.

Inoltre nel mese di aprile 2013 la scuola del Fumetto e’ stata presente con uno stand alla Mostra Mercato Torino Comics (appuntamento fisso gia’ da undici anni con una egregia gestione della promozione affidata direttamente all’associazione degli ex allievi denominata ALFA).

La scuola si e’ conclusa nel mese di aprile 2013 ed e’ stato predisposto l’albetto che raccoglie tutti gli elaborati dei circa ottanta allievi progettato e realizzato grazie alla professionalita’ dell’Arch. Francesco Scrimaglio (ex allievo della scuola).

Il laboratorio di fumetto, costituito in associazione con il seguente acronimo A.L.F.A. (Associazione Laboratorio Fumetto Asti), collabora attivamente con l’amministrazione comunale sia per iniziative che gravitano attorno alla realta’ del fumetto, sia con produzione di lavori su commissione.
Infatti quest’anno ha realizzato una pubblicazione commissionata dalla Provincia di Asti sulla valorizzazione del territorio astigiano come patrimonio UNESCO denominata “Il tesoro delle colline” coordinato dal docente Moise.


Per info e iscrizioni:

SITO WEB  http://www.comune.asti.it/pagina912_scuola-di-fumetto.html
Segreteria Scuola del Fumetto 
Denise Passarono tel. 0141/399573; e-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Non usa cookies traccianti e di terze parti tranne Google Analytics esclusivamente per rilevazioni statistiche anonime. Leggi come questo sito tratta la privacy pagina privacy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information