2 banner istruzione500

Uni Astiss attribuisce 6 borse di studio per tesi di laurea o master in AMBIENTE E CULTURA, ECONOMIA E TERRITORIO, SERVIZI ALLA PERSONA


Si conferma per il settimo anno consecutivo l’impegno del Progetto Culturale della Diocesi di Asti per promuovere le borse di studio per studenti universitari, di Master o Dottorato per tesi sull’astigiano.


Nel 2016, il Bando verrà intitolato al Notaio Bruno Marchetti: proprio in questi giorni ricorrono i vent’anni dall’avvio dei primi corsi universitari ad Asti, fortemente voluti dallo stesso Marchetti, quando era al vertice della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, di cui è stato il primo Presidente. E proprio nel suo ricordo, la stessa Fondazione ha messo a disposizione una sesta borsa, dall’importo di 2.000 euro, che si aggiunge alle 5 tradizionali del Progetto Culturale da 500 euro.

Il bando del 2016 rimane invariato nei suoi capisaldi: verranno finanziate sei progetti di tesi, in modo che con la borsa possano essere sviluppati lavori che abbiano ricadute sulla comunità locale. Le macro aree sono sempre le tre storiche: Ambiente e Cultura, Economia e Territorio, Servizi alla persona.  

Ancora una volta, il bando per le tesi di ricerca rappresenta un segno di convergenza operativa tra Astiss e la Diocesi, una fattiva collaborazione tra i due enti, che nei prossimi mesi sarà ancor più rafforzata dall’avvio del progetto della Pastorale Universitaria Diocesana, una nuova iniziativa rivolta a tutti gli studenti  universitari di Asti.

scadenza bando: 29 aprile 2016

In allegato il bando nel dettaglio

Allegati:
Scarica questo file (Bando 2016 Progetto Culturale Uni-Astiss.doc)Bando166 kB

Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Non usa cookies traccianti e di terze parti tranne Google Analytics esclusivamente per rilevazioni statistiche anonime. Leggi come questo sito tratta la privacy pagina privacy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information