In questo contesto storico di pandemia, il tempo trascorso in rete è notevolmente aumentato. Per necessità, i media digitali sono diventati il canale principale per le interazioni. Questi cambiamenti hanno mostrato anche la complessità dell’utilizzo di questi mezzi comunicativi.

Con questa premessa, l’Agenzia Nazionale dei Giovani presenta il corso di formazione su piattaforma ZOOM “Citizenship Reloaded: digital citizenship (and tools) for a new European citizenship“. A chi è rivolto? 40 partecipanti provenienti dai Paesi aderenti al programma Erasmus+ e dai Paesi partner confinanti.

In particolare:

  • animatori socioeducativi
  • membri di associazioni o organizzazioni di genitori
  • decisori politici locali coinvolti su temi riguardanti i giovani o i servizi educativi
  • educatori ed insegnanti
  • rappresentanti delle forze dell’ordine attivamente coinvolti negli argomenti del corso, come la Polizia
  • psicologi, psichiatri e fornitori di servizi di salute mentale
Obiettivi dell’attività:

• maturare la consapevolezza su come ideologie tossiche ed estremismi potrebbero avere un forte impatto online;

• esplorare fenomeni come la radicalizzazione violenta, l’estremismo e la polarizzazione e riflettere sul significato che questi termini stanno assumendo nell’ambito degli scenari contemporanei;

• proporre sessioni di lavoro sperimentali per conoscere e imparare ad utilizzare, in modo critico e consapevole, gli strumenti disponibili online con un approccio pedagogico, grazie al “digital youth work”

• indagare i potenziali benefici di strumenti/ambienti che ricoprono un ruolo importante nella socializzazione giovanile

 

Il corso si terrà interamente in lingua inglese.

Durata: dal 14 al 19 dicembre 2020.

Scadenza iscrizioni: 18 novembre 2020.

Clicca qui per candidartihttps://www.salto-youth.net/tools/european-training-calendar/training/citizenship-reloaded-digital-citizenship-and-tools-for-a-new-european-citizenship-on-line-version.9015/

Per ulteriori informazioni è possibile consultare: