EURES aiuta le persone in cerca di occupazione a trovare un impiego e i datori di lavoro ad assumere personale in tutta Europa.

EURES è una rete di cooperazione europea dei servizi per l’impiego, concepita per facilitare la libera circolazione dei lavoratori.

La rete ha sempre lavorato duramente per permettere ai cittadini europei di godere delle stesse opportunità, nonostante le barriere linguistiche, le differenze culturali, le sfide burocratiche, le diverse leggi sul lavoro nonché il mancato riconoscimento dei certificati scolastici tra le varie regioni dell’Europa.

Creato dalla Commissione Europea, coinvolge tutti i Paesi appartenenti allo Spazio Economico Europeo. Questi Paesi dispongono di una banca dati comune che consente loro di scambiare informazioni sui posti di lavoro vacanti a livello comunitario.

Servizi svolti da EURES:
  • abbinamento delle offerte di lavoro con i CV sul portale EURES;
  • informazioni, orientamenti e servizi di sostegno per i lavoratori e i datori di lavoro;
  • accesso a informazioni relative alle condizioni di vita e di lavoro negli Stati membri dell’UE, quali tassazione, pensioni, assicurazione malattia e sicurezza sociale;
  • servizi di sostegno specifici per lavoratori frontalieri e datori di lavoro nelle regioni transfrontaliere;
  • sostegno a gruppi specifici nel contesto di programmi di mobilità occupazionale mirati di EURES, come «Il tuo primo lavoro EURES» e «Reactivate»;
  • promozione di opportunità per i giovani attraverso Drop’pin@EURES, il luogo in cui le imprese e le organizzazioni possono promuovere ed esporre le opportunità che offrono ai giovani europei per aiutarli a compiere i primi passi nel mercato del lavoro;
  • sostegno a eventi di reclutamento dinamici attraverso la piattaforma delle Giornate europee del lavoro (online);
  • informazioni su e accesso all’assistenza successiva al reclutamento, come la formazione linguistica e aiuti all’integrazione nel paese di destinazione.
A chi è rivolto?

Il servizio Eures è rivolto a persone che desiderano ricevere informazioni sulle possibilità di lavoro nei Paesi comunitari e alle imprese alla ricerca di personale in ambito internazionale.
I candidati interessati alla mobilità internazionale devono possedere una buona conoscenza di almeno una lingua straniera comunitaria, generalmente quella parlata nel Paese in cui si intende lavorare.

Come ci si candida per i posti Eures?

Ogni occasione di lavoro Eures riporta informazioni relative all’indirizzo, al contratto e alle competenze richieste dal datore di lavoro che ha diffuso la richiesta tramite il servizio Eures. Il candidato deve proporsi autonomamente mettendosi in contatto direttamente con il referente indicato in ogni singola offerta inviando il proprio curriculum vitae e lettera di presentazione redatti nella lingua straniera richiesta.
Se il candidato ottiene un colloquio dal datore di lavoro, deve recarsi all’estero a proprie spese: solo eccezionalmente le aziende sostengono le spese di viaggio dei candidati o si spostano in Italia per colloqui. In molti casi oggi è possibile sostenere il colloquio anche tramite chat e videoconferenza.

Il servizio Eures si trova ad Asti presso il Centro per l’Impiego di Asti.

 

Consulta il sito EURES per saperne di più!