La Regione Piemonte finanzia percorsi formativi di alta specializzazione presso la Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri di Asti.

A chi sono rivolti? Giovani e adulti/e in possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado, attualmente privi/e di un impiego.

Costi? Sono corsi completamente gratuiti.

Dove? Via Testa 89, Asti

Tre tipologie di percorso:

  • 1.      Tecnico/a specializzato/a amministrazione per piccola e media impresa:
  • – rivolto a diplomati/e
  • -durata annuale (1000 ore totali)
  • – apprendimento tecniche contabili (su software)
  • – apprendimento tecniche amministraive (gestione personale su software)
  • stage di 400 ore
  • – possibilità di collocazione in aziende medio-piccole in ambito amministrativo

Visualizza PDF presentazione corso: Specializzazione in ambito amministrativo CLICCA QUI

  • 2.          Progettista con sistemi CAD – CAM 
  • – rivolto a diplomati/e
  • – durata annuale (1000 ore totali)
  • – apprendimento  di Progettazione e configurazione di sistemi CAD-CAM
  • stage di 400 ore
  • – possibilità di inserimento in azienda come progettista

Visualizza PDF presentazione corso: progettista CAD-CAM CLICCA QUI

  • 3.         Operatore/operatrice specializzato/a in Contabilità Aziendale 
  • – rivolto a qualificati/e
  • – durata di 600 ore totali
  • – apprendimento di tecniche di fatturazione e amministrazione (con software)
  • stage 240 ore
  • – possibilità di inserimento in azienda in ambito amministrativo

Visualizza PDF presentazione corso: Specializzazione in contabilità aziendale CLICCA QUI

Perchè iscriversi a uno di questi corsi?

– Il conseguimento del corso prevede l’Attestato di Specializzazione che facilita l’accesso al mondo del lavoro

– Possibilità di beneficiare ai Servizi al lavoro, importante strumento di raccordo con le aziende e le realtà del territorio

Per ulteriori informazioni sui corsi telefonare alla Segreteria della Fondazione al numero 0141.531191

Per scoprire altre fondazioni e agenzie formative presenti sul territorio leggi il nostro articolo cliccando qui.