I contratti di lavoro


Quando si entra nel mondo del lavoro, è difficile districarsi nel complesso settore dei contratti.
È però fondamentale avere le giuste informazioni sulle diverse forme di contratto, per capire a cosa si ha diritto, quali sono i doveri, cosa comporta ogni tipologia

Le forme più comuni di contratto di lavoro sono:

 
Contratto di lavoro accessorio - Voucher

Per lavoro accessorio si intendono le attività di natura occasionale che vengono pagate tramite i voucher.
Si può attivare per qualsiasi tipologia di attività, ma i relativi compensi non devono essere superiori a 5.000 euro nel corso di un anno solare (2.000 euro nel caso di attività lavorative svolte per committenti imprenditori commerciali o professionisti). Il limite dei 5.000 o 2.000 euro si ottiene in riferimento alla totalità dei committenti.

Leggi tutto...

Contratto di lavoro a tempo determinato

Il contratto di lavoro a tempo determinato corrisponde ad un rapporto di lavoro di tipo subordinato al quale è stato applicato un termine finale.

Il contratto a tempo determinato prevede una forma scritta su cui deve risultare direttamente o indirettamente il termine del rapporto di lavoro e le ragioni oggettive (di carattere tecnico, produttivo, organizzativo o sostitutivo) che motivano il ricorso a questa tipologia di contratto.
Tali ragioni possono non essere specificate se si tratta del primo rapporto di lavoro a tempo determinato di durata non superiore ai 12 mesi, oppure se l’assunzione avviene per l’avvio di una nuova attività, lancio di un prodotto o servizio, implementazione di un rilevante cambiamento tecnologico, significativo progetto di ricerca e sviluppo, proroga di una commessa consistente.

Leggi tutto...

Contratto di lavoro a tempo indeterminato

E' la forma di rapporto di lavoro generalmente più diffusa.

Coinvolge due soggetti, un datore di lavoro ed un dipendente: al datore di lavoro spetta la retribuzione mensile; il dipendente invece presta il proprio lavoro alle dipendenze e sotto la direzione del datore.

Leggi tutto...

Contratto di lavoro a progetto

Il contratto di lavoro a progetto è una tipologia contrattuale tra committente e collaboratore in cui si richiede che il progetto sia specifico, determinato dal committente e gestito autonomamente dal collaboratore.
Il progetto deve essere funzionalmente collegato a un determinato risultato finale.
Non può comportare lo svolgimento di compiti esecutivi o ripetitivi.
Leggi tutto...

Contratto di lavoro intermittente o a chiamata

Il contratto di lavoro intermittente, o a chiamata, o job on call, può essere stipulato per lo svolgimento di prestazioni di lavoro di carattere discontinuo o intermittente.
Il contratto può riferirsi a periodi di durata consistente, ma la prestazione deve essere intervallata da una o più interruzioni.
Leggi tutto...

Contratto di lavoro - Apprendistato

L’Apprendistato è un contratto di lavoro finalizzato a favorire l'inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.
Qualsiasi azienda privata di qualunque settore può assumere un apprendista.
Si caratterizza per l'alternanza di momenti lavorativi e momenti di formazione, che si svolgono in impresa o presso strutture formative specializzate.
Leggi tutto...

Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Non usa cookies traccianti e di terze parti tranne Google Analytics esclusivamente per rilevazioni statistiche anonime. Leggi come questo sito tratta la privacy pagina privacy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information